Iusfarma

L'osservatorio di Diritto Farmaceutico

Dispensari stagionali, dal Consiglio di Stato utile riepilogo della normativa

Silvia Stefania Cosmo
Silvia Stefania Cosmo
Dispensari stagionali, dal Consiglio di Stato utile riepilogo della normativa


Una recente sentenza del Consiglio di Stato si è occupata di una controversia riguardante la gestione di un dispensario stagionale che l’amministrazione comunale era solita affidare in gestione a due farmacisti in alternanza tra loro e, da ultimo, aveva poi affidato alla farmacia comunale. A fronte della scelta di internalizzare il servizio, uno dei due farmacisti privati ha proposto ricorso avanti al giudice amministrativo.

Nell’affermare la legittimità dell’assegnazione del dispensario al Comune prevalentemente per ragioni di economicità, il Consiglio di Stato con la decisione 7620/2019 ha trattato i diversi aspetti dell’istituto spaziando dai poteri dell’amministrazione sanitaria competente, alle modalità di affidamento, dalla nozione di “vicinanza” alle possibili eccezioni ad essa nel rispetto della normativa europea.

Leggi l’articolo integrale su Fpress


Silvia Stefania Cosmo

Nata a Milano nel 1973, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È avvocato dal 2001 (albo degli avvocati di Milano). Dal 2000 collabora stabilmente con lo Studio Cavallaro, Duchi, Lombardo, Cosmo del quale è divenuta socia nel 2014. Il diritto amministrativo ed in particolare il diritto farmaceutico e sanitario sono il fulcro dell’attività professionale. È autrice di diverse pubblicazioni e di articoli in riviste di settore in ambito sanitario e farmaceutico oltre che relatore in numerosi convegni e attività di formazione. Dal 1998 partecipa all’insegnamento di Istituzioni di Diritto Pubblico e di diritto amministrativo presso l’Università Cattolica di Milano in qualità di cultore della materia e come guida di seminari.
Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.